8 febbraio 2018

Libri per creare libri

Consigli di lettura per sviluppare la creatività tra le pagine

Libri che creano libri.

Così si potrebbero definire quei libri che spiegano e danno suggerimenti su come creare libri.

Ce ne sono per tutti i gusti e tutte le età.

Qui riporto quelli che ho guardato io e che mi sento di suggerirti per diversi motivi, dalla semplicità di consultazione all’originalità dei progetti che offrono agli spunti creativi che danno a chiunque voglia avvicinarsi all’affascinante mondo del creare libri a mano con o per i bambini.

Questi libri possono essere molto utili anche per costruire i minibook all’interno dei lapbook: piccoli libri all’interno di un libro (e di un progetto) più grande, una sorta di sorpresa nella sorpresa. Perché limitare la fantasia? Anzi… usare libri come quelli che ti consiglio qui sotto (la mia è solo una selezione personale che ben volentieri si può arricchire di ulteriori suggerimenti) è un modo per aiutare il bambino a scoprire le potenzialità di un libro nel modo più semplice: costruendolo da sé.

Ho già provato personalmente alcuni di questi libri. Proverò gli altri man mano che mi arriveranno (ho una tessera della biblioteca molto attiva, come puoi immaginare!). Senza fretta. Perché l’arte del creare libri a mano è un’arte senza tempo, che vale la pena conoscere con calma, passo dopo passo.

Il creare libri è un’arte che dà enormi soddisfazioni, sia nel proporla ai bambini e lavorare con loro alla scoperta di un mondo scritto tridimensionale, sia nel testarla personalmente e nello stimolare la propria creatività.

I libri si possono leggere, si possono sfogliare, toccare, annusare, ma anche – con risultati sorprendenti in termini di gratificazione – creare.

Perciò ti auguro buona lettura e …happy crafting!

Agnese Baruzzi, Libri fatti a mano, Arte Bambini, 2016.

Dal sito dell’editore: Una guida per costruire libri con materiali di recupero (e non). 25 tecniche per creare libri materici, libri pop-up, libri a fisarmonica, libri labirinto, libri con fori, flap e molto altro ancora! Una guida semplice e completa per giocare a costruire libri a casa, a scuola, in biblioteca.

Quello che penso: Questo è un libro piacevolissimo da guardare, da conservare per consultarlo ogni volta che si ha bisogno di un’idea. Le spiegazioni sono molto chiare, gli spunti creativi originali e i risultati non mancheranno di arrivare!

 

                                            

Junko Nakamura – Odile Chambaut, Crea il tuo libro!, Terre di mezzo editore,  2015.

 Dalla pagina dell’editore: I bambini si entusiasmano quando stringono tra le mani la creazione che   hanno scritto, illustrato e persino rilegato! Un circo pop-up, il taccuino di un viaggio immaginario, un album di fotomontaggi. E poi libri a fisarmonica, a rotolo o fatti con i timbri. Dall’idea all’impaginazione alla rilegatura: dieci progetti facili e divertenti per dare forma alle tue storie e liberare la fantasia.

Sul sito dell’editore puoi sfogliare le prime pagine del libro.

Quello che penso: I progetti che questo libro propone sono semplici e insieme molto utili per stimolare fantasia e creatività. Facile da consultare, il libro è un esempio di come si possano creare libri giocando.

 

Clare Youngs, Ci vuole un libro, Terre di mezzo editore, 2015.

Dal sito dell’editore: Fantasiosi scenari pop-up, biglietti di auguri, bellissime decorazioni per la casa, animali, burattini… Fra le pagine di vecchi giornali, di libri rovinati o non più d’interesse, si nascondono tesori sorprendenti! Per portarli alla luce bastano colla, forbici e pochi altri semplici materiali. Un modo originale di sperimentare la propria creatività, regalando alla carta stampata nuova vita e nuova meraviglia.

Anche in questo caso, come sopra, sul sito puoi sfogliare le prime pagine del libro.

Quello che penso: I progetti creativi che questo libro propone sono incantevoli e le spiegazioni per realizzarli sintetiche al punto giusto e chiare. Offre molte idee su come ri-utilizzare vecchi libri, magari destinati purtroppo al macero, e dare loro nuova vita …E che vita!

 

 

 

Véronique Guillaume, Creo i miei libri, Lapis Edizioni, 2014.

Dalla pagina Facebook dell’editore: Imparate a costruire libri pop-up, libri a zig-zag, libri tattili, libri animati, libri che si srotolano, libri in tessuto, libri a ventaglio, libri di tutte le forme, libri dei segreti… I testi semplici e riccamente illustrati vi accompagneranno in tutte le fasi del processo di creazione. Buon divertimento! 

 

 

Maria Pia Alignani, Mi faccio un libro, Edizioni Sonda, 2014.

Dal sito dell’editore: Un libro vero deve avere le pagine racchiuse in una copertina, allineate con angoli perfettamente sovrapponibili, sfogliabili e con immagini sia sulla pagina a destra che su quella a sinistra, che possono talvolta costituire un’unica immagine. Infine un libro, per sua natura, nasce per essere riprodotto in più copie.
Questo è possibile attraverso il Book Art Project, metodo di costruzione del libro sviluppato dal Prof. Paul Johnson all’inizio degli anni Novanta.
Dal 1994 Maria Pia Alignani l’ha introdotto in Italia e partendo dall’idea del foglio unico, ha progettato nuovi formati che ha utilizzato nei corsi tenuti con insegnanti, bibliotecari e animatori culturali.

 

 

Alisa Golden, Making Handmade Books, Paperback, 2010.

Quello che penso: Questo libro è scritto in lingua inglese, ma è accessibile anche a chi non è molto pratico della lingua: le sue illustrazioni e i disegni dei passaggi da seguire sono infatti molto chiari e, per certi versi, ricordano le indicazioni degli origami. I progetti proposti sono tantissimi, dai più semplici a quelli molto complessi: impossibile non trovarne uno adatto alle proprie esigenze!

 

 

 

 

Niccolò Barbiero – Giulia Orecchia, Il libro dei libri. Manuale per giocare a costruire libri, Salani, 2004.

Dal sito Salani: Un manuale per diventare editori, per divertirsi e imparare da soli o con gli amici, con i genitori o con gli insegnanti. Illustra passo per passo le tecniche per produrre libri di ogni tipo, dal libro fisarmonica al mini-libro, dal libro valigia al libro d’artista, senza dimenticare il “libro-libro”.

Età di lettura: da 8 anni.

 

 

Il libro indicato qui sotto è attualmente fuori catalogo (sob!) e quindi è difficile trovarne copie in commercio. Si può tuttavia reperire ancora nei consorzi bibliotecari.

 

Caterina Tassi – Flavio Lucchini, illustrato da Luca Panzavolta, Costruisco i miei libri, Editoriale Scienza, 2004

Dal sito del Consorzio Bibliotecario di Nord-ovest: Costruire con le proprie mani, partendo da semplici materiali, un piccolo libro, scegliere la rilegatura, personalizzare le pagine interne con buchi, sbalzi, aperture, fisarmoniche, sovrapposizioni. Le proposte di questo libro forniscono strumenti semplici e pratici per guidare, passo a passo, alla realizzazione di piccoli libri. Questo libro, come gli altri della serie è stato realizzato dagli autori nell’ambito della conduzione di laboratori espressivi, creativi e narrativi.

 

Uno spazio speciale è riservato ai tre volumi di Chiara Balzarotti, editi da Edizioni del Borgo. Questi libri sono molto ricchi di fotografie e illustrazioni, sono coloratissimi e allegri. Presentano originali progetti su vari argomenti (es. la paura, l’acqua, i colori,…) e molte idee per un’attività pratica ricca e stimolante. Le spiegazioni sono chiare; ci sono l’elenco del materiale occorrente e i cartamodelli per realizzare i libri.

La quarta di copertina del primo volume dice: “I bambini posseggono un patrimonio inestimabile, che noi adulti, molto spesso, invece di stimolare tendiamo ad assopire: la fantasia. La fantasia è quella cosa che permette ai bambini di far vivere i loro pupazzi, di raccontare storie con protagonisti fantastici, di animare qualsiasi oggetto si trovi nelle loro mani. Scopo di questo libro è proprio quello di assecondare la fantasia dei bambini, dando loro la possibilità di inventare storie sempre nuove partendo da libri realizzati da loro stessi”. …Questo nel caso ci fosse ancora bisogno di convincerti!

 

Creare libri gioco per bambini, vol. I, 2003

 Dal sito dell’editore: Questa collana è rivolta espressamente ai bambini e a tutte le persone che operano a stretto contatto con loro. Per gli argomenti trattati, i lavori di questi libri si prestano ad essere utilizzati sia come semplici attività di svago sia come attività inserite nel contesto di una programmazione didattica. Con cartamodello delle attività.

 

 

 

Creare libri gioco per bambini, vol. II, 2007

Dal sito dell’editore: Questo manuale suggerisce come realizzare dei contenitori originalissimi e fantasiosi per storie da inventare o già conosciute, che i vostri bambini potranno consultare tutte le volte che vogliono, con in più la consapevolezza e l’orgoglio di aver realizzato con le proprie mani un piccolo capolavoro.

 

 

 

Creare libri gioco per bambini, Vol. III, 2009

Il Consorzio Bibliotecario di Nord-ovest scrive di questo libro: Ogni mezzo è buono per raccontare una storia. Ecco allora un’originale insalata, un fantasmi-no che si veste di libretti, un libro-torta per la mamma, e… tanto altro! Tutto è spiegato in maniera chiara e semplice, e sarà veramente divertente “pasticciare” con cartoncini, colla, stoffa, colori, scatole di cartone, e chi più ne ha più ne metta, per realizzare questi libri strani e magici! Anzi, sarà veramente un gioco!

 

 

Settimana prossima, troverai nel blog altri suggerimenti di lettura, dedicati alle tecniche creative che possono servire per decorare e arricchire esteticamente un libro, per dare una forma visiva a un contenuto speciale o per sperimentare – ancora una volta – quanto ampi siano i contorni della parola creatività.

Alla creatività è sempre dedicata una breve sezione della mia newsletter: se questo argomento ti interessa o se vuoi essere informata in anticipo delle novità che riguardano la attività che propongo, ti invito a iscriverti a “Tempo di…“, la mia newsletter che parte il primo giorno del mese (il box per l’iscrizione è proprio qui sotto). Ti aspetto!

Lascia la tua traccia: scrivimi un commento. Grazie!

Potrebbero interessarti

dog-658206_640
16 novembre 2017

Il valore dell’attesa: quali storie leggere?

Ciao e bentornata qui! Come scrivevo settimana scorsa, ho deciso di dedicare questo mese di novembre a riflettere sul valore dell’attesa. Tra le modalità che avevo indicato per farne cogliere...

point-442024_640
18 gennaio 2018

Facciamo il punto sul lapbook. Tre motivi per usarlo

Ciao e bentornata qui. Settimana scorsa ho pubblicato il terzo articolo degli Speciali su come realizzare il lapbook dei piani di lettura di Via Roma 73. Questo mese e il prossimo saranno dedicati ...

Bambina che legge
8 giugno 2017

E se il bambino non MI legge?

Sono sicura che almeno tutte noi, una volta nella nostra vita di mamme o insegnanti (o entrambe, con buona pace delle lamentele dei figli!) abbiamo digitato nella barra di ricerca di Google le paro...

Incontro con gli alunni Massarosa
5 ottobre 2017

Incontro con l’autrice: ecco cosa faccio

Tra le attività che svolgo e di cui ti ho parlato nella pagina cosa faccio c’è quella di incontrare i miei giovani lettori nelle scuole. Spesso, quando mi contattano, gli insegnanti mi chiedo...