30 ottobre 2018

Corso di coraggio per bambini paurosi

Maria Coraggiosa, che non ha sempre avuto questo nome, decide di iscriversi alla Scuola di Coraggio dello Zoo perché il suo sogno è viaggiare e visitare terre lontane, come l’Africa o l’Australia. Il problema è che questi territori sono popolati da …animali! Animali di ogni tipo e ogni dimensione… e Maria ne ha una paura folle!

Inizia così il libro Corso di coraggio per bambini paurosi scritto da Rita Vilela e illustrato da Maddalena Gerli.

Nella storia un gruppo di bambini accomunati dalla paura per gli animali viene guidato da una maestra a visitare uno zoo, non solo… ma anche a interagire con loro. Così comincia l’escursione tra elefanti, leoni, scimpanzé e tartarughe, con cui di volta in volta ogni bambino viene stimolato a relazionarsi.

Se Marta ha paura dell’elefante, Francesca dei pappagalli e Tommaso e Maddalena del gorilla, ben presto ogni bambino partecipante alla Scuola di Coraggio impara che non solo ci sono delle “regole” che aiutano ad affrontare le proprie paure in modo che non siano queste a dominarci, ma anche che nessuna paura è così spaventosa come sembra se impariamo a riconoscerla e la affrontiamo con le strategie più adatte a noi.

«Perché hai un collo così lungo?» le ha chiesto allora Sara.

«Secondo qualcuno è per poter mangiare le foglie degli alberi alti… ma il vero motivo è un altro.

Il vero motivo è per non avere paura» ha confessato la giraffa.

Sara non capiva.

«È semplice. Se sei sdraiata a terra e vedi un ragno passarti a un millimetro dal naso, ti sembra grande, no? Ma se ti affacci dalla finestra del primo piano e vedi quello stesso ragno camminare per strada… è così piccolo che quasi non riesci a vederlo. Ecco: il mio lungo collo arriva fino al primo piano di un palazzo…»

Sara cominciava a capire, ma la giraffa ha continuato: «Il mio collo è cresciuto negli anni e adesso, quando alzo la testa, tutto sembra più piccolo, e le cose piccole non mi fanno più tanta paura».

(…) «Che cosa hai imparato dalla giraffa?» ha chiesto la maestra.

Sara ci ha pensato a lungo e poi ha detto:

Regola della giraffa

Se alzi la testa, ti fa meno paura.

Questo Corso di coraggio è un bel libro, delicato sia nei toni della narrazione sia nelle illustrazioni. È un libro molto piacevole da leggere, dallo stile scorrevole adatto anche alla lettura ad alta voce in un gruppo, dove non mancherà di suscitare commenti e di stimolare riflessioni anche importanti su un argomento che riguarda tutti, perché – non dimentichiamolo! –

Tutti hanno paura, anche i più grandi.

 

Lascia la tua traccia: scrivimi un commento. Grazie!

Potrebbero interessarti

insegnare-con-la-letteratura-fiabesca
7 giugno 2018

Insegnare con la letteratura fiabesca

Come ti avevo anticipato nella newsletter, quello di oggi è il primo dei tre libri che ti propongo questo mese nella sezione Sul comodino. Oggi parliamo di fiabe. Insegnare con la letteratura fiab...

Nonno sogni
20 settembre 2018

Il nonno che aggiustava i sogni

Qui si parla del libro di Uri Orlev, Il nonno che aggiustava i sogni, edito da Feltrinelli, 2014, pp. 128.   Uri Orlev è un autore di origine polacca e di adozione israeliana.  Ha conosciuto i...

libro_attesa definitiva.qxp:copertina
23 novembre 2017

Il libro dell’attesa

Qui si parla del libro: Il libro dell’attesa di Beatrice Masini, edizioni Arka, 2009, pp.40, illustrato da Octavia Monaco. Il libro dell’attesa di Beatrice Masini racconta la nota vicenda di ...